Skip links

Bonifiche amianto RimozioneIncapsulamentoConfinamentoRivestimento

  • Albo nazionale gestori ambientali Iscrizione N: CZ00461
  • UNI EN ISO 9001:2008
  • SOA 13103700152 OG1 – OG12
  • Certificato OHSAS 18001:2007

Bonifica

rimozione incapsulamento

confinamento

rivestimento amianto

S.E. Servizi Ecologici S.r.l. è specializzata negli interventi di bonifica, decontaminazione e smaltimento amianto.
Operiamo con le dovute certificazioni per la bonifica dei beni contenenti amianto a tutela dei nostri clienti.

Contattaci

Inserisci un tuo recapito telefonico per essere contattato subito per una consulenza gratuita.

Cosa c’è da sapere

La nostra azienda offre la consulenza e la verifica dei requisiti necessari per accedere alle agevolazioni fiscali previste.
  • Cosa fare
  • Normative
  • Pericoli
  • Obblighi

Cosa fare

In caso di sospetta presenza di amianto è fondamentale la consulenza di una azienda certificata alla quale affidare l’ispezione della struttura, o del sito. Il programma di lavoro prevede l’analisi ed il campionamento dei materiali.

Interventi previsti:

  • Raccolta e verifica della documentazione tecnica dell’edificio. Si accertano quindi i materiali da costruzione utilizzati e si individua l’impresa edile appaltatrice.
  • Ispezione dei materiali per rintracciare la presenza di quelli friabili, da considerare a rischio nel caso contengano fibre di amianto.
  • Valutazione dello stato di conservazione dei materiali friabili individuati.
  • Campionamento dei materiali potenzialmente rischiosi e la successiva analisi per accertare la presenza e la concentrazione di amianto.
  • Mappatura dei siti in cui è stata rilevata la presenza di materiali contenenti amianto.
  • Registrazione e documentazione delle informazioni raccolte. Si produce quindi una copia da consegnare ai responsabili dell’edificio (D.M. 6/09/1994).

  • Cosa fare
  • Normative
  • Pericoli
  • Obblighi

Normative

I nostri consulenti forniscono l’esperienza legale relativa alle norme vigenti e sono costantemente aggiornati sulle novità introdotte dalle normative in materia. Siamo capaci di fornire consulenza sia nella fase di studio dell’intervento che nella valutazione dei bonus fiscali previsti per legge.

Legge 27 marzo 1992 n.257 (G.U. n.87, supplemento ordinario del 13 aprile 1992)
Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto

Decreto Ministeriale 6 settembre 1994, Ministero della Sanità (G.U. n.288, supplemento ordinario del 10 dicembre 1994)
Normative e metodologie tecniche per la valutazione del rischio, la bonifica, il controllo e la manutenzione dei materiali contenenti amianto presenti negli edifici

Decreto Ministeriale 14 maggio 1996, Ministero della Sanità (G.U. n.251, supplemento ordinario del 25 ottobre 1996)
Normative e metodologie tecniche per gli interventi di bonifica: unità prefabbricate, tubazioni e cassoni in cemento-amianto, ecc.

Decreto 20 agosto 1999, Ministero della Sanità (G.U. n.249 del 22 ottobre 1999)
Ampliamento delle normative e metodologie tecniche per gli interventi di bonifica: utilizzo di rivestimenti incapsulanti per la bonifica di manufatti in cemento-amianto, bonifica di materiali con amianto a bordo delle navi, ecc.

Decreto Ministeriale n.101 del 18 marzo 2003, Ministero dell’Ambiente (G.U. n.106 del 09 maggio 2003)
Regolamento per la realizzazione di una mappatura delle zone del territorio nazionale interessate dalla presenza di amianto, ecc.

Decreto Ministeriale n.248 del 29 luglio 2004, Ministero dell’Ambiente (G.U. n.234 del 05 ottobre 2004)
Regolamento relativo alla determinazione e disciplina delle attività di recupero dei prodotti e beni di amianto e contenenti amianto

Decreto Ministeriale del 14 dicembre 2004, Ministero della Salute (G.U. n.31 del 08 febbraio 2005)
Divieto di installazione di materiali contenenti amianto intenzionalmente aggiunto.

Decreto Legislativo n.81 del 09 aprile 2008 (G.U. n.101 del 30 aprile 2008)
Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Accordo Stato-Regioni del 7 maggio 2015
Qualificazione dei laboratori pubblici e privati che effettuano attività di campionamento ed analisi sull’amianto.

  • Cosa fare
  • Normative
  • Pericoli
  • Obblighi

Pericoli

I rischi per la salute dovuti all’uso dell’amianto derivano dal possibile rilascio di fibre microscopiche dei materiali nell’ambiente. Le fibre, se disperse nell’aria, possono essere inalate dall’uomo con il conseguente rischio di malattie associate all’apparato respiratorio.

L’amianto è stato riconosciuto come un cancerogeno per l’essere umano. I materiali più pericolosi sono quelli che rilasciano facilmente le fibre in aria e cioè quelli friabili. Nei materiali friabili usurati e sottoposti a sollecitazioni meccaniche il rilascio può avvenire a causa di vibrazioni, correnti d’aria, urti, ecc…

 

Il cemento-amianto (eternit), essendo un materiale compatto, risulta essere meno pericoloso dei materiali friabili ove gestito correttamente in fase di bonifica. I maggiori livelli di rischio sono stati riscontrati negli ambienti di lavoro dove l’amianto veniva manipolato (produzione di cemento-amianto, spruzzatura di edifici o di mezzi di trasporto come i treni e le navi, produzione di tessuti, ecc.) ed in quegli ambienti di vita in cui è presente amianto spruzzato in cattivo stato di conservazione. Per i materiali contenenti amianto compatto come le coperture degli edifici in cemento-amianto (eternit) il rischio è più basso ma sempre legato allo stato di manutenzione dei materiali.

I materiali contenenti amianto compatto possono diventare un rischio se abrasi o danneggiati.

La normativa in materia di bonifica chiarisce gli aspetti degli obblighi di gestione dei servizi che la nostra azienda è in grado di garantire al cliente.

  • Cosa fare
  • Normative
  • Pericoli
  • Obblighi

Obblighi

Il DM 06/09/1994 “Normative e Metodologie tecniche di applicazione della Legge 257/92 relativa alla cessazione dell’amianto”, sancisce l’obbligo di accertamento della presenza di amianto e la successiva Valutazione del Rischio, indicando al contrario come obbligatorie, le attività di bonifica con o senza rimozione solo a specifiche condizioni strettamente connesse allo stato di conservazione del manufatto.

 

Nello specifico la Norma citata non sancisce l’obbligo di bonifica “a prescindere” ma prevede:

  • Accertamento presenza di Amianto e Localizzazione (Censimento e Mappatura).
  • Realizzazione della Valutazione del Rischio e individuazione delle soluzioni possibili.
  • Attuazione di un Piano di Controllo e Manutenzione con Nomina del Responsabile Gestione Amianto, fino alla rimozione definitiva.
  • Progettazione e realizzazione di un’attività di Bonifica nel caso risultasse necessario intervenire in tal senso.

Quindi il primo Obbligo per il proprietario è il Censimento e la Mappatura negli edifici .

Tale adempimento da parte di addetti qualificati è ritenuto importante poiché non sempre è facile individuare la presenza di manufatti di sospetta composizione di amianto con la probabile conseguenza di non ottemperare all’accertamento e all’attuazione delle attività successive previste dalla Normativa di settore.

Tipi di intervento

L’attuale organico della S.E. Servizi Ecologici S.r.l. è strutturato, nelle potenzialità tecniche e numeriche, per rispondere appieno alle esigenze di clienti Privati, Aziende, Enti e Condomini.

Mappatura e valutazione del rischio

La mappatura ha come finalità quella di evidenziare i siti nei quali è riscontrata la presenza di amianto, verificare l’utilizzo di materiali che lo contengono, provvedere all’analisi e definire se la presenza di amianto è dovuta a cause naturali.

L’amianto è un materiale conosciuto per la sua pericolosità e, date le sue caratteristiche, rappresenta sempre un rischio e va di certo rimosso in molti casi ma non in tutti.

L’importanza della valutazione del rischio (monitoraggio ambientale) e della programmazione dell’intervento sono le basi per l’identificazione e la risoluzione del problema che, caso per caso, la nostra clientela ci sottopone.

Nonostante la Normativa italiana sia tra le più avanzate in materia, e definisca gli obblighi a carico di privati, enti,  datori di lavoro e amministratori di condominio, i rischi di contaminazione sono ancora alti.

Servizi Ecologici S.r.l. è specializzata in interventi di mappatura e valutazione finalizzate all’individuazione di materiali di sospetta composizione in amianto ed al loro studio, al campionamento per l’accertamento analitico (MOCF-FTIR-SEM-TEM) che ne definisca la composizione, la morfologia, la pericolosità e l’attribuzione dell’esatto cod. C.E.R. (codice Europeo Rifiuto).

Garantiamo assistenza in tutte le fasi di studio attraverso un team di professionisti esperti, qualificati e sempre aggiornati in merito ai nuovi materiali, allo sviluppo delle tecnologie ed alle normative in materia.

Contattaci per ogni informazione necessaria, per l’appuntamento di sopralluogo e per ottenere il preventivo gratuito a te riservato.

Rimozione amianto

Il know-how che offriamo ai nostri clienti è specifico grazie alle numerose esperienze dirette sul campo che, unite al continuo aggiornamento tecnico e legislativo dei propri addetti, ci permette oggi di essere tra le aziende leader nel settore.

S.E. Servizi Ecologici S.r.l. è certificata per la bonifica dei beni contenenti amianto. I nostri interventi di bonifica sono sempre soggetti ad adeguati studi e valutazioni, nel rispetto delle leggi e delle normative in materia di sicurezza.

Come interveniamo
In presenza di amianto, friabile o compatto, i nostri professionisti effettuano:

  • Ispezione e verifica dello stato del materiale oggetto della bonifica.
  • Identificazione dei fattori di rischio per le persone esposte al rischio di inalare polveri e fibre di amianto.
  • Analisi e classificazione degli inquinanti tesa a stabilire il pi˘ adeguato tipo di intervento.
  • Programmazione ed intervento
  • Esecuzione Lavori
  • Rilascio della documentazione di intervento, attestazioni e piano di manutenzione periodica.

Incapsulamento amianto

L’incapsulamento è un intervento conservativo finalizzato a trattare l’amianto con prodotti specifici che inglobano le fibre in una pellicola di protezione sulla superficie esposta.

Come interveniamo

  • Sopralluogo tecnico di ispezione e verifica: analisi visiva, analisi campioni, preparazione scheda di intervento.
  • Redazione e presentazione documentazione come stabilito dalla normativa vigente in materia.
  • Programmazione di intervento
  • Esecuzione Lavori
  • Rilascio della documentazione di intervento, attestazioni e piano di manutenzione periodica.

Incapsulamento amianto

Possiamo intervenire nell’installazione di una barriera capace di separare l’amianto dalle aree occupate dell’edificio.

Il confinamento o rivestimento consiste nell’installazione di una barriera capace di separare l’amianto dalle aree occupate dell’edificio.
Questo tipo di intervento, se necessario, si può associare all’incapsulamento. Nei casi in cui le analisi non lo rendano necessario, all’interno dell’area confinata si continuerà ad avere il rilascio di fibre e pertanto il sistema di confinamento dovrà essere a tenuta.

L’intervento, eseguito nel rispetto delle normative vigenti, è particolarmente indicato per aree circoscritte quali tetto, sotto tetto, colonne, ecc…

Come interveniamo

  • Sopralluogo tecnico di ispezione e verifica: analisi visiva, analisi campioni, preparazione scheda di intervento.
  • Redazione e presentazione documentazione come stabilito dalla normativa vigente in materia.
  • Programmazione di intervento
  • Esecuzione Lavori
  • Rilascio della documentazione di intervento, attestazioni e piano di manutenzione periodica.

A chi ci rivolgiamo

Le nostre attività sono destinate ai privati, alle imprese ed alle istituzioni. Interveniamo con soluzioni specifiche, dedicate ad ogni tipologia di utenza.

Sopralluogo e preventivo gratuito

Privati

Sopralluogo e preventivo gratuito

Aziende

Sopralluogo e preventivo gratuito

Enti

Sopralluogo e preventivo gratuito

Condomini

Suiso (BG)
Bergamo

Via delle Valli, 2 24040 Suisio BG

035 995919
Cittanova (RC)
Cittanova

Via Vincenzo Bellini, 2 89022 Cittanova RC

0966 660371
Consulenza gratuita
Contatto veloce

Inserisci il tuo indirizzo mail e un recapito telefonico, verrai contatto da un nostro consulente pr ricevere una consulenza gratuita.